Illustrazione e fumetto

A Cremona inaugura SOS – Mostra internazionale di illustratori

SOS è il tema – che mai vorremmo fosse così attuale come oggi – della mostra internazionale di illustratori contemporanei realizzata dall’Associazione Tapirulan e pronta a inaugurare sabato 28 novembre alle ore 17 a Cremona, nelle sale espositive di Santa Maria della Pietà.

La mostra nasce in seguito all’undicesima edizione del concorso (la prima risale al 2005) che ha permesso di selezionare gli autori esposti, individuati tra circa 700 partecipanti al bando aperto nel giugno scorso. Vediamo da vicino le tre sezioni secondo le quali è organizzata.

Nella prima trovano spazio – oltre agli ospiti speciali delle passate edizioni – i vincitori di quest’anno: 48 i selezionati tra i quali saranno scelti 12 autori da pubblicare sul calendario 2016 di Tapirulan e soprattutto il vincitore del Primo Premio, che sarà nominato il giorno stesso della premiazione. Mentre il Premio Popolare sarà assegnato ad uno di questi 48 autori al termine delle votazioni online, che si chiuderanno venerdì 27 novembre 2015 a mezzanotte. Ricordiamo, a chi vorrà votare, che è necessario esprimere due preferenze.

Virginia Mori, Lenzuola
Virginia Mori, Lenzuola
Chiara Ghigliazza, Hey
Chiara Ghigliazza, Hey

Della seconda sezione fanno parte 48 illustratori selezionati in occasione di questa edizione: altrettanti SOS che si materializzano in mostra, per mezzo di carta e inchiostro. SOS, tre semplici lettere elette nel XX Secolo a sistema universale di richiesta di aiuto, per la semplicità e la riconoscibilità di trasmissione nel codice Morse: tre punti, tre linee, tre punti. Un SOS porta sempre con sé una speranza: anche contro ogni probabilità di raggiungere un destinatario, confida di essere raccolta, prima o poi.

Davide Abbati, RoS(O)So!
Davide Abbati, RoS(O)So!
Ronny Gazzola, Profughi
Ronny Gazzola, Profughi

Infine saranno esposte le opere di Beppe Giacobbe, quest’anno ospite speciale oltre che presidente di giuria. La sua mostra, Senza rete, raccoglie una vasta selezione di opere che ripercorrono la sua carriera: oltre 100 illustrazioni utilizzate per libri, copertine, pubblicità, pubblicate su quotidiani e riviste. Beppe Giacobbe, nato a Milano nel 1953, dopo l’Accademia di Brera ha frequentato la School of Visual Arts di New York. Ha collaborato con il New York Times e The New Yorker, mentre dal 1989 collabora con il Corriere della Sera.

Beppe Giacobbe, Capitalismo e democrazia
Beppe Giacobbe, Capitalismo e democrazia
Beppe Giacobbe, Charlie
Beppe Giacobbe, Charlie

SOS – Mostra internazionale di illustratori contemporanei
Dal 28 novembre 2015 al 31 gennaio 2016
Santa Maria della Pietà | Piazza Giovanni XIII, 1 – Cremona
Da martedì a domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18
Chiusa il lunedì, l’8 e il 25-26 dicembre 2015 e il 1° e 6 gennaio 2016
Ingresso libero

 

 

Related posts