Concorsi e residenze

Aperto il Programma di Residenze ROSE

Sono aperte le candidature per l’edizione 2018/2019 del ROSE Residency Programme, ideato dal MAMbo di Bologna e rivolto agli artisti contemporanei.

Edizione 2016. Veduta della mostra Mahony. Ghosts and the self, Bologna, Villa delle Rose, 2016, photo credit Mahony.
Edizione 2016. Veduta della mostra Mahony. Ghosts and the self, Bologna, Villa delle Rose, 2016, photo credit Mahony.

A Bologna è ufficialmente aperto l’avviso pubblico per l’edizione 2018/2019 del Programma di Residenze ROSE altrimenti detto ROSE Residency Programme, ideato nel 2016 dall’Istituzione Bologna Musei | MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna con l’intento di promuovere la mobilità internazionale dell’arte contemporanea e sostenere le sue espressioni più attuali e creative.

Il progetto, curato da Giulia Pezzoli, coinvolge la Residenza per Artisti Sandra Natali e la sede espositiva di Villa delle Rose nelle quali gli artisti selezionati soggiornano e producono nuovi lavori, per arrivare all’allestimento e all’apertura di una mostra monografica nella sede di via Saragozza a Bologna.
Le domande di partecipazione al bando – consultabile sul sito del MAMbo – vanno presentate entro le ore 12 del 6 aprile 2018, dopodiché saranno selezionati n. 2 artisti o collettivi di artisti, uno per il 2018 e uno per il 2019. Ogni artista o collettivo selezionato sarà ospitato presso la Residenza per artisti Sandra Natali (via Turati 41, Bologna) e riceverà un sostegno economico di € 10.000 lordi per coprire i costi di sviluppo e produzione di una mostra da realizzarsi a Villa delle Rose.

Gli artisti saranno valutati da una commissione di esperti di arte contemporanea – composta da Lorenzo Balbi (direttore artistico MAMbo), Lorenzo Giusti (direttore GAMeC di Bergamo), Eva Marisaldi (artista), Giulia Pezzoli (curatrice), Kate Strain (direttrice artistica Grazer Kunstverein, Austria) – che selezionerà gli artisti secondo criteri di qualità culturale e originalità della produzione artistica, motivazione e attinenza per il contesto locale della Residenza.

Il Programma di Residenze ROSE / ROSE Residency Programme si svolgerà in due fasi. Nella prima l’artista o il collettivo saranno ospitati presso la Residenza per un periodo compreso tra le due e le otto settimane. Nella seconda il progetto artistico, elaborato e realizzato durante il periodo di residenza, sarà oggetto di una mostra a Villa delle Rose.

La prima delle due Residenze in programma si svolgerà nell’autunno 2018, con mostra finale dal 23 novembre 2018 al 6 gennaio 2019. La seconda è prevista per la primavera 2019, con mostra conclusiva dal 19 aprile al 26 maggio 2019.

Per ulteriori informazioni e per scaricare i materiali utili alla candidatura rimandiamo alla news pubblicata sul sito del MAMbo.

Related posts