Dall'archivio D'ARS

Arte e istituzioni a Roma, anni Settanta e oggi

Tempo di crisi nei musei italiani, tempo di crisi nei musei romani: i troppi tagli economici producono un vuoto organizzativo che impedisce di risolvere i problemi operativi, creando un disagio che va risolto immediatamente. Nel frattempo due mostre, una al Palazzo delle Esposizioni, l’altra all’Accademia Americana a Roma aprono due “finestre” di riflessioni, la prima sul divenire di una centralità artistica a Roma, l’altra sulla funzione degli istituti culturali stranieri a Roma. C’è da valutare il ruolo delle varie Accademie e Istituti culturali presenti da sempre nella capitale, come l’Accademia Americana, l’Accademia Inglese, l’Accademia Tedesca, l’Accademia Francese; l’elenco sarebbe più lungo. Tali enti potrebbero fare sistema e sostenere una situazione difficile, come in parte alcune già fanno. Vediamo allora cosa è avvenuto negli anni settanta a Roma (momento di grande crescita culturale e espositiva) e cosa avviene oggi. (…)

 

Tony Fiorentino, Dominuim Melancholie
Tony Fiorentino, Dominuim Melancholie

Italian and more specifically Roman museums are in the midst of a crisis: the excessive economic cuts have produced an organisational vacuum that prevents the resolution of operational problems, whilst creating an inconvenience that needs to be solved imminently.  In the meantime, two exhibitions, one at Palazzo delle Esposizioni (Esposizioni Palace) and the other at the Accademia Americana (American Academy) in Rome provide two opportunities for reflection: the first on the possibility of Rome as an artistic epicentre and the second on the function of foreign cultural institutions in Rome.  One must evaluate the role of the various cultural Academies and Institutes of Rome, such as the English, American, German, and French Academies. Such entities could (and some already do) create a system able to support and improve a difficult situation.  I propose, therefore, to compare what happened in Rome in the ‘70s (a time of great cultural growth) with the activity in the capital today. (…)

Lorenzo Taiuti
D’ARS year 54/nr 217/spring 2014 (abstract dell’articolo)

Acquista l’intero numero in formato epub/mobi oppure abbonati a D’ARS

Related posts