Concorsi e residenze

Bando Re-use, per valorizzare i rifiuti plastici attraverso l’arte

Scadenze bando: Palazzo Verde: 20 febbraio 2015 | Basamenti: 19 marzo 2015| SHOT: 15 aprile 2015| Street Plastic: 15 aprile 2015
Iscrizione: gratuita. Sul modulo è richiesta una marca da bollo di 16 € (tranne soggetti esenti e artisti residenti fuori dall’Italia).

Il concorso REUSE [re-use] si inserisce nel progetto strategico per la corretta gestione dei rifiuti MED-3R Plateforme Stratégique euroméditerranéenne pour une gestion adaptée des déchets, che riunisce quindici partner provenienti da cinque nazioni diverse più sette partner associati. Il progetto, che ha come capofila la Métropole Nice Côte d’Azur, è realizzato in partnership anche con il Comune di Genova.
Macro obiettivo è quello di promuovere la cooperazione transfrontaliera al fine di contribuire alla messa in opera di un sistema di gestione dei rifiuti ecologicamente differenziati, individuando la prevenzione, il riutilizzo, il riciclaggio e il trattamento sostenibile. Si intendono così realizzare azioni pilota sui differenti flussi di rifiuti: ristorazione, organica, plastica, tossici.

Tra le azioni pilota che coinvolgono direttamente la città di Genova, si colloca REUSE [re-use], azione che intende sviluppare una strategia innovativa di valorizzazione dei rifiuti plastici attraverso un approccio artistico, capace di innescare un forte impatto in termini di sensibilizzazione e di prevenzione attraverso la realizzazione di esposizioni, installazioni e interventi urbani tra aprile e ottobre 2015. Gli enti promotori sono il Comune di Genova – Direzione Cultura e Turismo, l’Università di Genova – DICCA, AMIU e Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, in collaborazione e con il patrocinio del GAI – Associazione Circuito Giovani Artisti Italiani.

S.O.S. World, 49 Biennale di Venezia, 2001 © Cracking Art Group. Il Cracking Art Group è nato nel 1993 con “un forte impegno sociale e ambientale unito ad un rivoluzionario, innovativo uso di materiali plastici che evocano una stretta relazione tra naturale e artificiale”.

Tema trasversale al bando è la realizzazione di progetti a partire dal riutilizzo creativo della plastica, in piena libertà concettuale e tecnica, avvalendosi anche di nuove tecnologie, suoni e luci.
REUSE [re-use] è costituito da quattro sezioni denominate Palazzo Verde, Street Plastic, Basamenti, SHOT da realizzarsi nella città di Genova, attraverso interventi diversificati, tra marzo e ottobre 2015.
Si tratta di un concorso nazionale riservato a tutti gli artisti – singoli o gruppi (rappresentati da un capogruppo) – tra i 18 e i 35 anni alla data di scadenza del bando. Le sezioni Palazzo Verde e SHOT e  saranno aperte anche agli artisti provenienti dai paesi partner del progetto MED-3R: Francia, Giordania, Libano e Tunisia.

In particolare:

-per Palazzo Verde saranno selezionati e/o segnalati progetti finalizzati all’esposizione negli spazi di Palazzo Verde a Genova tra aprile e giugno 2015. L’autore della prima proposta selezionata parteciperà ad un workshop a Nizza, nell’ambito dello scambio previsto con la città capofila del progetto.

– per Street Plastic sarà selezionato e allestito – tra settembre e ottobre  2015 – un progetto context specific inedito, per la specifica area urbana che da Sala Dogana (piazza Matteotti) porta a Palazzo Verde (via del Molo) passando per via San Lorenzo, da produrre in residenza in uno spazio dedicato a Palazzo Ducale, nel mese di agosto. Si richiede la realizzazione di oggetti con la funzione specifica di creare un’interazione diretta con il pubblico; la rivisitazione di elementi d’arredo urbano inutilizzati o mal utilizzati, rifunzionalizzati al fine di moltiplicarne le occasioni d’uso; la progettazione di elementi d’arredo urbano o allestimenti che possano offrire o completare un servizio; la progettazione di elementi di comunicazione outdoor integrati all’ambiente, che siano innovativi e vadano verso un utilizzo civile e responsabile degli spazi di tutti; la progettazione di interventi artistici. Al progetto selezionato verrà assegnato un budget di € 4.000.

– per Basamenti sarà selezionato un progetto context specific inedito, da collocarsi – tra luglio e ottobre 2015 – sui due piedistalli marmorei di Palazzo Ducale, grazie a due piastre in ferro delle dimensioni di 140×140 cm che potranno essere utilizzate per ancorare l’opera anche con l’ausilio di saldature ad hoc (a carico dell’artista). L’opera è da produrre in residenza negli spazi di Sala Dogana, nel mese di luglio. Al progetto selezionato verrà assegnato un budget di € 1.500.

– per SHOT sarà selezionato un progetto context specific che reinterpreti e trasformi temporaneamente – tra settembre e ottobre 2015 – Sala Dogana attraverso un intervento artistico/creativo, sviluppando percorsi fisici capaci di stimolare la partecipazione e l’interazione tra spettatore e opera. L’opera è da produrre e allestire negli spazi di Sala Dogana, nel mese di agosto. Al progetto selezionato verrà assegnato un budget di € 1.500.

Download: bando REUSE – modulo di partecipazione REUSE

Scadenze bando:

Palazzo Verde: 20 febbraio 2015
Basamenti: 19 marzo 2015
SHOT: 15 aprile 2015
Street Plastic: 15 aprile 2015

Iscrizione: gratuita. Sul modulo è richiesta una marca da bollo di 16 € (tranne soggetti esenti e artisti residenti fuori dall’Italia).

Related posts