Dall'archivio D'ARS

La famiglia oggi: la guerra è finita?

Alla Strozzina di Firenze la mostra Questioni di Famiglia (14 marzo – 20 luglio 2014) ripropone le problematiche della famiglia occidentale. Il tema viene letto da molteplici punti di vista e in una luce sostanzialmente positiva. L’affettività, l’amore, la nostalgia della famiglia assente sono al centro dei contenuti della mostra. Perfino la “bad girl” Nan Goldin racconta di famiglie felici, di serene attese della morte in foto assai belle e insolitamente “buone” con uno slide show di bambini nella prima infanzia, gioiosi, eccentrici, e quasi sempre nudi come i puttini della pittura del Rinascimento. Una celebrazione dell’infanzia? O una celebrazione della maternità? Una nostalgia o un desiderio? (…)

John Clang, Tye Family (Paris, Tanglin), 2012, Series "Being Together", c-print © John Clang
John Clang, Tye Family (Paris, Tanglin), 2012, Series “Being Together”, c-print © John Clang

The exhibition Questioni di Famiglia (Family Issues, 14 March-July 20), at the Strozzina of Florence, addresses the problems of the Western family. The theme is approached from a multitude of angles and in a generally positive light. Emotion, love, the longing for the absent family: these are the focus of the exhibition’s contents. Even the “enfant terrible” Nan Goldin portrays happy families and serene expectations of death through very beautiful and unusually “nice” photos, with a slide show of infants, all joyful, eccentric, and almost always naked, like the cherubs of Renaissance art. Is it a celebration of childhood? Or a celebration of motherhood? Is it nostalgia or desire? (…)

Lorenzo Taiuti
D’ARS year 54/nr 218/summer2014 (abstract dell’articolo)

Acquista l’intero numero in formato epub/mobi oppure abbonati a D’ARS

Related posts