Eventi

La nascita dell’UOMO ELETTRONICO e il Centenario di MARSHALL McLuhan a Roma

Oriana Persico

L’interconnessione globale, divenuta condizione “di fatto” per milioni di netizen, è una consapevolezza che arriva da lontano.
Ma: quanto questa “coscienza-dell’essere-connessi” coinvolge direttamente la nostra dimensione fisica e i nostri corpi? Qaunto, in sintesi, riusciamo “percepirlo”?
A 100 anni dalla nascita di McLuhan, “L’Uomo Elettronico” è una dedica al pensiero di questo grande massmediologo e del suo erede intellettuale Derrick de Kerckhove, e indaga questo territorio. Una performance globale nata per sperimentare la creazione di “una mente e un corpo connettivo” e di un vero e proprio “senso aggiunto” esternalizzato sui nostri device tecnologici.
La performance è in corso, il corpo dell’Uomo Elettronico sta prendendo forma proprio in queste ore.
La sua nascita è prevista per martedì 31 maggio a Roma in via Salaria 113 (Aula Magna de “La Sapienza”) in occasione del convegno “McLuhan: tracce di futuro” e coinvolgerà chiunque in qualsiasi punto del globo.

Per partecipare al lieto evento e diventare parte di questa nuova identità connettiva, basta seguire alcune semplici istruzioni:

1 scarica il PDF a questo link: http://electronicman.artisopensource.net/electronic-man-qrcode-stickers-a4.pdf

2 stampalo: contiene lo sticker che permette alle persone di diventare parte del corpo dell’Uomo Elettronico

3 ritaglia uno sticker e incollalo dove desideri: su un muro, nel tuo bar preferito, nel bagno del tuo ufficio, a scuola, suo tuo pc

4 fotografa lo sticker e inviaci la foto a: info@artisopensource.net. Includi anche il tuo nome (o nick), l’indirizzo del tuo sito e una breve biografia: tutte le immagini e le informazioni saranno inserite nella mostra per il grande evento di celebrazione del Centenario di McLuhan a Roma e sul sito ufficiale dell’Uomo Elettronico

5 Infine, se desideri, leggi il QRcode del tuo sticker con il tuo smartphone, usando uno dei tanti “QRcode reader” gratuitamente disponibili: ti porterà direttamente al corpo ubiquo dell’Uomo Elettronico e potrai regalargli la tua emozione

Se non sai come usare il QRcode, ma vuoi partecipare alla performance, vai direttamente a questo link:
http://electronicman.artisopensource.net/index.php?i=1
(In entrambe i casi ti verrà richiesta la tua posizione geografica: ciò serve unicamente a stabilire la distribuzione del corpo dell’Uomo Elettronico. I tuoi dati non sarano registrati nè usati per altri fini, e li canccelleremo immediatamente)
Fai circolare questo messaggio! L’Uomo Elettronico rappresenta la possibilità di “sentirti” realmente connesso con gli altri esseri umani.
E se il 31 maggio sei a Roma, vieni a trovarci al Convegno in via Salaria 113: potrai assistere dal vivo alla nascita dell’Uomo Elettronico.

Credits

Salvatore Iaconesi: concept | design | technology
Oriana Persico: communication | process | networks
FakePress Publishing: production
Art is Open Source: production
Maria Pia Rossignaud: curator | production
Mediaduemila, Associazione Amici di MD, Osservatorio TuttiMedia: production
Derrick de Kerckove: scientific direction | inspiration
Marshall McLuhan: this project could not have existed without him :)

More info at
The Electronic Man
http://electronicman.artisopensource.net/
Convegno “McLuhan: Tracce di Futuro” – 31 maggio Università “La Sapienza”, Roma
http://www.mediaduemila.it/?p=3612
FakePress Publishing
http://www.fakepress.it/
Art is Open Source
http://www.artisopensource.net/
Media Duemila
http://www.mediaduemila.it/
Osservatorio TuttiMedia
http://www.osservatoriotuttimedia.it/home

Related posts