Illustrazione e fumetto

Materiale infiammabile: illustrazioni di Ruggero Asnago

Domani, mercoledì 19 novembre, presso Montrasio Arte, più precisamente nell’Harlem Room della galleria milanese, inaugura la mostra Materiale infiammabile, raccolta di disegni e tavole dell’artista e illustratore Ruggero Asnago, brianzolo, classe 1984. Lo spazio espositivo assume anche la definizione di officina per le idee ed è stato fondato in seguito all’esperienza della residenza internazionale per artisti svoltasi presso l’Harlem Studio Fellowship nel quartiere newyorkese di Harlem, progetto nato da un’idea di Francesca e Ruggero Montrasio per permettere appunto a giovani artisti provenienti da tutto il mondo di presentare la propria ricerca creativa. Harlem Room vuole così mantenere una continuità con l’obiettivo di sostenere creazione e sperimentazione in campo artistico.

In mostra una raccolta di disegni e tavole realizzati dal 2011 ad oggi, nati in diversi contesti tra Milano, Berlino e Lisbona: pochi elementi, sia dal punto di vista compositivo che cromatico. Asnago usa la carta di recupero come supporto, i pennarelli – rosso e nero – come mezzo espressivo e la tecnica della serigrafia come strumento. La mostra è accompagnata dall’omonimo libro d’artista Materiale infiammabile, interamente stampato e rilegato a mano, in serigrafia e nato grazie alla collaborazione con la casa editrice indipendente Stranedizioni.

One Night Drawings, © Ruggero Asnago
One Night Drawings, © Ruggero Asnago

La mostra si compone di due serie: la prima è One Night Drawings, un nucleo di 26 piccoli disegni (10,5 x 15 cm) realizzati a pennarello, in rosso e nero, risultato di un happening artistico dell’estate 2011, avvenuto durante un’intera notte in un attico di Berlino. Le illustrazioni testimoniano tanti racconti, che traggono spunto dall’immaginario visivo dell’artista, giocoso ma non troppo.

One Night Drawings © Ruggero Asnago
One Night Drawings © Ruggero Asnago

L’altra è Materiale infiammabile, ovvero 9 vecchi telai da serigrafia, chiusi posteriormente da listelli di parquet, al cui interno sono inchiodati alcuni disegni, anzi pagine, del già citato libro d’artista, dove riconosciamo stile e cromie tipiche dell’artista.

Materiale infiammabile © Ruggero Asnago
Materiale infiammabile © Ruggero Asnago

In occasione dell’opening, presso Harlem Room, spazio che vuole preservare la memoria dell’autorimessa dotata di porta basculante aperta alla strada, si terrà una performance di musica sperimentale 8 bit, a cura di Tonylight, con l’ausilio di strumentazioni elettroniche autoprodotte e Game Boy. Tonylighy (pseudonimo di Antonio Cavadini) è un sound artist che sperimenta l’interazione tra luce e suono: ha progettato lampade, oggetti sonori, installazioni e performance basati sulla relazione sinestetica tra i due elementi, e ultimamente si è occupato dello sviluppo di un nuovo strumento musicale, il LepLoop.

One Night Drawings, © Ruggero Asnago
One Night Drawings, © Ruggero Asnago

Ricordiamo infine che i lavori di Ruggero Asnago sono attualmente esposti anche nella mostra Paper presso il Teatro San Teodoro di Cantù, di cui abbiamo parlato nei giorni scorsi.

Valentina Tovaglia

Ruggero Asnago – Materiale infiammabile
Inaugurazione: mercoledì 19 novembre ore 18.30
Fino al 9 gennaio 2015

Harlem Room, c/o Galleria Montrasio Arte
Via di Porta Tenaglia 1 –  Milano
Orari: martedì-venerdì 11-13 / 14- 18.00
hr@harlemroom.it

Related posts

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy | Chiudi