Eventi

PICTURIN: LA STREET ART A TORINO

Panoramica-muro-PARCO-DORA3

Con la sua terza edizione, Picturin – Torino Mural Art Festival si conferma come uno dei principali appuntamenti di street art e graffiti-writing di livello europeo, coinvolgendo i muri del tessuto urbano torinese. Picturin è organizzato dalle associazioni per la creatività urbana (ACU) che operano sul territorio – Il Cerchio E Le Gocce, Monkeys Evolution e Style Orange – da MurArte, dal Servizio Politiche Giovanili e dal Servizio Arti Contemporanee della Città di Torino ed è finanziato dal Dipartimento della Gioventù attraverso il Piano Locale Giovani Città Metropolitane.

Il calendario dell’evento si snoda tra i mesi di giugno e ottobre 2012, in varie location del centro e della periferia, a partire dal paesaggio post-industriale del Parco Dora, che integra ambienti naturalistici a memorie del passato industriale, essendo collocato sulle aree un tempo occupate dai grandi stabilimenti produttivi. Qui, in zona Indgest, nei giorni 15-16-17 giugno, hanno lavorato: Overspin, Take514, TOTS crew, Vesod, Knz Clan, Truly Design, Krio, ADC crew, Corn79, Spek, Sir Two, Reser & Wens, Pispiz Nape, Shen (Italia); Zoer & Velvet (CSX crew – Francia); Erase & Arsek (Bulgaria). Dal 22 al 24 giugno sono state invece dipinte le torri del Parco Dora, in zona Vitali, simboli della vecchia area industriale, da Graphic Surgery (Olanda), 2501 e V3rbo (Italia).

Parco Dora: panoramica del muro ©Picturin 2012

Il 16 giugno è stato invece inaugurato in centro città il progetto SAM – Street Art Museum – per la riqualificazione urbana del Parco Ignazio Michelotti, attraverso la realizzazione di un museo di street art a cielo aperto, promosso dall’associazione culturale Border Gate nell’ambito del progetto Border Land. L’area, in seguito alla chiusura dello zoo, è stata trascurata e utilizzata temporaneamente per ospitare manifestazioni e attività di genere diverso, dunque SAM nasce per riqualificare dal punto di vista urbanistico e sociale l’area attraverso la diffusione della cultura della street art, con opere che vogliono riportare nel parco gli animali.

Parco Dora: le torri ©Picturin 2012

Dal 5 al 7 luglio i torinesi Spek e Zork si sono dati appuntamento all’Ospedale Amedeo di Savoia in Corso Svizzera, dove hanno dipinto la facciata di un padiglione di questo comprensorio di fine Ottocento, dedicato alla diagnosi e alla cura delle malattie infettive: qui un grande albero vuole rappresentare la forza e la resistenza dell’edificio.

Dopo la pausa estiva, dal 9 all’11 settembre, dal Belgio sono arrivati Bue The Warrior e Chase per dipingere, insieme all’italiano Galo, i loro personaggi immaginari sui muri della Scuola Nievo di corso Moncalieri.

Scuola Nievo: Galo+Chase+Bue The Warrior feat. Pixel Pancho & Pink Elephant ©Picturin 2012

Da fine settembre gli italiani Corn79 e Mr Fijodor, reduci dall’esperienza di Sao Paulo in Brasile presso il MuBE (Museu Brasileiro da Escultura) e il Centro Culturale della CPTM (Companhia Paulista de Trens Metropolitanos), stanno realizzando un murales sulla facciata esterna dell’Hiroshima Mon Amour, il principale polo musicale di Torino, situato in via Bossoli. Tema? La musica.

Hiroshima mon amour: Corn79 & Mr. Fijodor, work in progress ©Picturin 2012

Nei giorni 1 e 2 ottobre il romano Mr Thoms – writer, pittore e scultore, graphic designer, scenografo, decoratore, storyboarder, fumettista, regista e illustratore – ha fatto tappa all’Istituto Fattori di Via Castellino, per imprimere sui muri i propri personaggi surreali. Tornerà attivo a fine ottobre il Parco Dora, dove lavorerà l’olandese Ottograph.

È stato l’Istituto Richelmy di Via Medail a mettere a disposizione la parete più grande e impegnativa di Picturin 2012: ad aggiudicarsela è lo statunitense Augustine Kofie, che dal 2 al 9 ottobre realizzerà le proiezioni geometriche che già hanno colorato Los Angeles e New York.

www.picturin-festival.com

Valentina Tovaglia

Related posts

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy | Chiudi