Eventi

Street Players 2015. And the winners are…

Sabato 13 e domenica 14 giugno (in realtà i lavori sono stati ultimati sabato 20) è andata in scena a Milano la più grande jam di graffiti writing e street art mai organizzata in Italia, Street Players 2015. Questa terza edizione ha visto ben 350 partecipanti – richiamati da tutto il mondo grazie a un evento creato su Facebook – intervenire sui 3 km del muro di cinta esterno (Viale Caprilli e Via Diomede) dell’Ippodromo del Galoppo – Milano San Siro, struttura liberty italiana nata nel 1920.

L’evento è stato organizzato da Marco Mantovani, in arte KayOne, insieme all’associazione culturale STRADEDARTS, che, data la location, ha proposto il tema dei cavalli da corsa, della velocità e della natura.

Trenno, società che gestisce l’Ippodromo del Galoppo, la stessa che ha messo muri a disposizione degli artisti, ha scelto di decretare, tra i tanti lavori eseguiti, non uno ma quattro vincitori: EricsOne (Italia), reFRESHink (Italia), Jab (Italia) e Kraser (Spagna), che sono stati premiati domenica 21 giugno da Linus di Radio Deejay.

Ecco le loro opere.

Erics - Foto di Marco Scudeletti
Erics – Foto di Marco Scudeletti
reFRESHink - Foto di Marco Scudeletti
reFRESHink – Foto di Marco Scudeletti
Jab - Foto di Marco Scudeletti
Jab – Foto di Marco Scudeletti
Kraser - Foto di Marco Scudeletti
Kraser – Foto di Marco Scudeletti

Related posts

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy | Chiudi