Concorsi e residenze

Uscito il bando di Movin’Up 2016

Movin’Up è un bando rivolto ai giovani creativi tra i 18 e i 35 anni che operano con obiettivi professionali e che sono stati ammessi o invitati ufficialmente all’estero da istituzioni culturali, festival, enti pubblici e privati a concorsi, residenze, seminari, workshop, stage o iniziative analoghe o che abbiano in progetto produzoni e/o co‐produzioni artistiche da realizzare presso centri e istituzioni straniere.

La partnership tra il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane – Direzione Generale Spettacolo insieme a GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani, anche per il biennio 2015‐2016 sta supportando infatti la circuitazione degli artisti italiani emergenti nel mondo, attraverso il concorso Movin’Up, nell’ambito del progetto DE.MO. – Sostegno al nuovo design per art shop e bookshop e alla mobilità internazionale dei giovani artisti italiani.

Gli obiettivi di Movin’Up, giunto alla sua XVIII edizione, sono: ƒ

  • promuovere il lavoro degli artisti italiani in ambito internazionale attraverso reali occasioni di visibilità e di rappresentazione della loro attività;
  • supportare la produzione dei progetti più interessanti dal punto di vista dell’innovazione e della multidisciplinarietà, dando un impulso alla circuitazione della ricerca artistica nazionale nel mondo;
  • favorire la partecipazione di giovani creativi a qualificati programmi di formazione, workshop, stage organizzati da istituzioni estere che offrano reali opportunità di crescita artistica e professionale.

I settori artistici ammessi sono: arti visive, architettura, design, grafica, musica, cinema, video, teatro, danza, performance, scrittura.

L’iniziativa, realizzata attraverso lo stanziamento di un fondo annuale erogato in sessioni, permette quindi agli artisti di richiedere un sostegno per un’esperienza di mobilità artistica internazionale. Il supporto di Movin’Up si configura come Premio a copertura – totale o parziale – dei costi vivi sostenuti per la realizzazione del progetto all’estero. Le candidature potranno essere presentate esclusivamente solo tramite procedura on-line.

Le candidature al bando di concorso Movin’ Up 2016scaricabile a questo link – si accettano entro le ore 12.00 di venerdì 20 maggio 2016: per tale sessione verranno prese in considerazione le domande per le attività all’estero con inizio compreso tra il 1° luglio e il 31 dicembre 2016. Nel caso di progetti che rientrino nell’intervallo segnalato ma che hanno preso avvio in tempi antecedenti, verranno come di consueto prese in considerazione le attività e le spese realizzate esclusivamente nel periodo di competenza di ciascuna sessione.

Eventuali chiarimenti sul bando dovranno essere chiesti esclusivamente via mail all’indirizzo: info@giovaniartisti.it.

 

 

Related posts