Eventi

Vertigo Truth: Urban art a Mutonia

Gola
Gola. Work in progress

Vi abbiamo da poco parlato dei Mutoid e della loro attività di recupero creativo del waste sotto l’egida della Mutoid Waste Company. Dagli anni ’90 ad oggi la comunità non solo si è ampliata ma ha anche raffinato la fattura delle creazioni realizzate dai suoi artisti. Dopo anni di controversie, fortemente sostenuti dalla popolazione di Santarcangelo di Romagna e dalle stesse istituzioni, i Mutoid hanno da poco vinto una causa che conferma la possibilità di usufruire dello spazio che hanno scelto circa vent’anni fa per fondare una delle loro principali basi stabili, Mutonia.

Per celebrare questo importante traguardo e festeggiare insieme ai cittadini di Santarcangelo e ai tanti sostenitori della comunità, dal 10 al 19 luglio, a Mutonia sarà organizzato Vertigo Truth. Il progetto, a cura di Allegra Corbo e Su_E_Side e realizzato in collaborazione con la Comunità Artistica di Mutonia, Comune di Santarcangelo e Festival Santarcangelo dei Teatri, viene definito dai suoi ideatori come un’installazione pubblica al Parco Sculture Mutonia: tra gli assemblaggi meccanici che popolano il luogo e gli spazi dedicati alla vita quotidiana dei suoi abitanti, sono in corso di realizzazione murales e altri interventi di arte urbana a ridisegnare il volto di questo luogo magico.

Ericailcane
Ericailcane. Work in progress
Andreco
Andreco

Vertigo Truth si definisce come un progetto no-profit, di pace, condivisione e amicizia tra le persone. Il linguaggio dell’arte è utilizzato in questo contesto, per comunicare con il resto del mondo. Lu Lupan, una delle artiste Mutoid, nell’intervista di Sara Cucchiarini, ce lo aveva presentato come «[…] un’espressione della gioia di essere stati nuovamente accolti a braccia aperte da Santarcangelo, è la presentazione alla cittadinanza di un arricchimento estetico dello spazio Mutonia, ed un’apertura alla street art con varie residenze d’artista presso il campo. Un invito a rivisitare Mutonia, ed un’espressione di rinascita». L’iniziativa infatti serve anche a raccogliere fondi per finanziare un progetto di residenze d’artista a Mutonia (qui più info su come contribuire)

Sono effettivamente tanti gli artisti coinvolti sia internazionali che locali: Gola, Ericailcane, Bastardilla, Andreco, Tracy Pica Pica, Gio Pistone, Dem, Basik, Nicola Alessandrini, Paperesistance, Stefano Ricci, Andrea Gisteni, Burla, Tomoz, James Kalinda, Filippo Mozone, Niba, Moneyless, Run, Squadro Edizioni Grafiche e Andy Mcfarlane. Ad oggi siamo in pieno work in progress, in vista di un risultato finale che, tradotto in numeri, si prevede restituirà 600 mq di murales e 200 mq di installazioni. Ecco qualche immagine in preview.

Gio Pistone
Gio Pistone
James Kalinda
James Kalinda
Allegra Corbo
Allegra Corbo

Come la vertigine, che ci fa perdere l’equilibrio in un movimento oscillatorio, Vertigo Truth vuole essere un gioco che fa oscillare nel passaggio. Tra wall painting e collage su muri, lamiere e torri, installazioni negli spazi di uso quotidiano (officine, roulotte, architetture industriali), bandiere, arazzi e totem, il progetto resterà a Mutonia durante l’estate 2015, facendo ovviamente parte, dal 10 al 19 luglio, della 45ma edizione del Santarcangelo Festival del Teatro in Piazza.

Basik
Basik. Work in progress

 

 

 

Related posts

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy | Chiudi