Concorsi e residenze

Il bando CROSSaward per le arti performative

È aperto il bando della terza edizione di CROSSaward, un premio internazionale rivolto a opere prime nell’ambito della performance, con un’attenzione particolare alle produzioni centrate sullo stretto rapporto tra composizione musicale e azione performativa.

Il premio fa parte del più ampio progetto CROSS, che nasce con l’obiettivo di produrre progetti incentrati sui linguaggi performativi ma anche di individuare e formare, sul territorio, un pubblico attivo e partecipativo sui temi dell’arte e della cultura contemporanee.

Il termine per candidarsi è stato fissato al giorno 22 aprile 2017.

Il bando è rivolto a singoli artisti, professionisti e compagnie. Il progetto – inedito – deve essere presentato come produzione in grado di svilupparsi durante la fase di residenza e che possa comprendere diverse pratiche espressive (a titolo di esempio: danza, composizione ed esecuzione musicale, dj-set, sonorizzazione dal vivo, composizione di colonna sonora, attività di rumorista, teatro, body performance, canto, new technologies, video arte, motion-capture, readings, site-specific design).  Al premio possono partecipare tutti i gruppi, le compagnie, collettivi, singoli artisti di tutto il territorio nazionale e internazionale che abbiano almeno 3 anni di attività produttiva dimostrata da curriculum vitae.

I progetti finalisti, che per l’edizione 2017 saranno 4, saranno ospitati in residenza a Verbania e Cannobio. La giuria d’esperti decreterà il progetto vincitore, il quale si aggiudicherà il premio di 4.000 euro a sostegno della produzione.

Il Maggiore, credit foto Comune di Verbania
Il Maggiore, credit foto Comune di Verbania

Le attività di CROSS si svolgono prevalentemente nel contesto del nuovo Teatro Il Maggiore di Verbania, una costruzione nata con l’obiettivo di essere il cuore pulsante delle attività culturali del territorio.

CROSS è un progetto di LIS LAB Performing Arts, associazione diretta da Antonella Cirigliano, mentre la curatela è affidata a Tommaso Sacchi.

Scarica qui il bando di CROSSaward 2017.

Related posts