Eventi

No Food’s land, Mediterranea17 Young Artist Biennale

Ecco qualche immagine da No Food’s land, la 17ma edizione della Biennale dei Giovani Artisti del Mediterraneo aperta al pubblico fino al 22 novembre 2015 alla Fabbrica del Vapore di Milano. Sono circa 300 i creativi under 35 provenienti da oltre 20 paesi bagnati dal Mediterraneo (o comunque collegati al territorio Europeo e Nord Africano) tra artisti visivi, filmmaker, scrittori, performer, musicisti, designer, stilisti, chef.

Dal 16 al 25 ottobre si sono svolti gli eventi collaterali di OFF – Out of Fabbrica, workshop e residenze a cura di Marco Trulli, mentre la rete di iniziative legate alla Biennale hanno coinvolto anche alcune delle realtà di base alla Fabbrica del Vapore come Viafarini DOCVA  che ha ospitato A Natural Oasis, progetto speciale della Repubblica di San Marino – un tavolo permanente di lecture, dibattiti, proiezioni e azioni, sviluppato attorno alle questioni della cultura archivistica e le sue relazioni con la pratica artistica – e Careof, dove è in corso la mostra personale di Diego Marcon Franti, fuori a cura di Martina Angelotti.
L’evento, curato in questa edizione da Andrea Bruciati, è promosso dall’associazione internazionale BJCEM e dal Comune di Milano, con il patrocinio della Fondazione Cariplo.

No Food’s land
Mediterranea 17, Young Artists Biennale

Fabbrica del Vapore, via Procaccini 4, Milano
Orari: lunedì-venerdì dalle 15.00 alle 19.30. Sabato e domenica dalle 11.00 alle 19.30
Ingresso libero

Related posts