a pagamento

Sonic Arts Award, ultimi giorni per partecipare

Data ultima per la partecipazione: 20 gennaio 2015     

Prorogata al 27 gennaio 2015

Sonic Arts Award 2015 assegna quattro premi da €1000 nel campo dell’arte sonora.
Il premio internazionale che ha il suo quartier generale a Roma, ha lo scopo di promuovere e produrre le arti sonore a livello internazionale. La partecipazione al premio prevede il pagamento di una quota d’iscrizione di €25 per la prima opera e €15 per le successive.

Nato nel 2013 con l’idea di sviluppare una personale ricerca nel panorama “liquido” della sperimentazione contemporanea, il Sonic Arts Award intende valorizzare l’opera di musicisti/artisti/performer in grado di sviluppare un linguaggio autonomo, che sia espressione del caleidoscopico universo sonoro alimentato dalla rete ma che pure affermi una specifica progettualità, autentica e personale.
Una delle chiavi del successo del premio è certamente la qualità della giuria che è prevalentemente composta da artisti di fama internazionale.

Il premio è diviso in 4 categorie principali Sound Art, Sonic Research ovvero Musica di Ricerca, Soundscapes o Paesaggi Sonori e Digital & Media Art.

Sound Art
Attraverso la sua finestra aperta sulla Sound Art, SAAW intende sviluppare un indagine nel panorama contemporaneo relativo a questa specifica forma espressiva a metà fra musica e arte figurativa, basata sulla stretta relazione che intercorre fra spazio e suono, visione e ascolto, luci e frequenze.

Sonic Research
Con il termine Sonic Research si è voluto indicare quell’ampio perimetro all’interno del quale si muovono tutte le tendenze più innovative legate alla creazione musicale: acusmatica ed elettroacustica, ma anche improvvisazione, composizione ed elettronica, sino alle forme più libere e visionarie della produzione indipendente di matrice “rock”.

Soundscapes
La categoria legata ai Soundscapes fa riferimento a quell’ambito specifico in cui le registrazioni d’ambiente e i field recordings vengono riutilizzati per ricreare dei “paesaggi sonori”, a volte realistici e volte immaginari, generati attraverso un semplice lavoro di mixaggio oppure mediante l’editing e/o la sintesi granulare delle fonti.

Digital & Media Art
La categoria denominata Digital&Media Art è rivolta a tutto ciò che oggi lega la proposta artistica allo sviluppo tecnologico e ai nuovi mezzi espressivi forniti dai software più innovativi.
Il premio tenta in questo modo di sviluppare un’indagine approfondita anche sui settori dell’arte contemporanea legati alla public art, all’interazione e alle istallazioni site-specific.

Al primo classificato di ogni categoria sarà assegnato un premio di €1000.  Vi sono inoltre due residenze artistiche offerte dalla galleria Cardelli & Fontana di Sarzana (SP) e dal Caos Museo di Terni per cui le due istituzioni si riservano di scegliere i vincitori  garantendo un rimborso spese che coprirà spese di viaggio, pasti, pernottamento e fino a €1000 di spese di produzione.

Il premio è organizzato dall’Associazione Culturale Sound Ex. Per maggiori informazioni, consultare il bando e partecipare visitare il sito del premio.

Data ultima per la partecipazione: 20 gennaio 2015 Prorogata al 27 gennaio 2015

Related posts