Dall'archivio D'ARS

Social tedium

Sono al cinema, una luce estranea mi colpisce gli occhi. È il mio vicino che controlla lo schermo luminoso dello smartphone. Sono al bar e due ragazzi si salutano frettolosamente dicendo: “Ci vediamo tra un’ora su Facebook”. Intorno a me vedo affermarsi atteggiamenti che mi colgono di sorpresa, rinsaldandomi nella mia refrattarietà ai nuovi sport identitari promossi dai social media. In genere, per analizzare i “nuovi” media cerco spunti nel passato dei “vecchi” media, nelle prime riflessioni su cinema, radio, fotografia, per mettere a fuoco da un’ottica avvantaggiata la mia contemporaneità, segnata dall’avvento delle tecnologie digitali. Sotterraneamente, c’è la convinzione che ci sia un rapporto tra l’esperienza del cinema – così come viene descritta nei primi studi in proposito – e il tipo di esperienze che oggi si sperimentano negli spazi quotidiani di vita, a misura sempre più mediale. (…)

Publicity photo of Charlie Chaplin for Modern Times, 1936
Publicity photo of Charlie Chaplin for Modern Times, 1936

I am in a cinema, when an alien light invades my vision. It’s my neighbour; he is checking the bright screen of his smartphone. I am in a cafe and two guys hurriedly part saying: “see you on Facebook in an hour”. I continue to notice the increased establishment of certain attitudes that only heighten my distrust in the new identity sports promoted by Social Media. Generally, in order to analyse “new media” I seek inspiration from the past of the “old” media: by looking at the first reflections on cinema, radio or photography, I am able to appreciate my contemporaneity (marked by the birth of digital technology) to a greater extent. Deep down, there is a belief that there is a relationship between the experience of cinema-as it is described in the early studies on the subject-and the kind of experiences that are being experienced today in the spaces of everyday life, which are increasingly reliant on media. (…)

Simonetta Fadda
D’ARS year 54/nr 218/summer 2014 (abstract dell’articolo)

Acquista l’intero numero in formato epub/mobi oppure abbonati a D’ARS

Related posts

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy | Chiudi