Darsmagazine è un progetto editoriale curato da Undicesima

La rivista - fondata nel 2012  -  è una testata online registrata al tribunale di Milano. Nel 2022 è stata trasformata in archivio di contenuti.

Appuntamento con il Cinetoscopiocaleidoritmico

Federica Clerici e Alberto Bettinetti di SPAZIENNE – di cui vi abbiamo parlato qui – presentano la loro nuova installazione Cinetoscopiocaleidoritmico all’interno dell’evento ZAMPEXTRA16, nel cuore di Brera Design Disctrict.

fz2

“Il cinetoscopiocaleidoritmico ha come fondamento la struttura del caleidoscopio: tre specchi, che costituiscono i lati di un prisma regolare a base triangolare, danno origine a una serie sistematica di riflessioni.

Il dispositivo, privo degli elementi cromatici che determinano la permanenza di una figura visibile, si presenta come una struttura vuota che si attiva per interazione e intervento diretto sullo schermo, permettendo la visione di un gesto a contatto e in prossimità.

Le immagini caleidoscopiche determinate dal movimento stesso del fruitore, tramite gesto o percussione, assumono configurazioni in continua variazione intervallate da vuoti, andando a comporre sequenze ritmico visive potenzialmente infinite.

Le azioni compiute in corrispondenza del dispositivo, persa la loro connotazione antropomorfa, diventano forme pattern, forme gesto, forme ombra, forme luce.

Il cinetoscopiocaleidoritmico permette la traduzione di gesti in visioni caleidoscopiche in cui la variazione ritmica sostituisce il colore.”

 

Sabato 16 aprile 2016 | h. 20.00
ZAMPEXTRA
Piazza San Marco 1 – Milano

share

Related posts