Mostre

Studio-visit a SPAZIENNE

SPAZIENNE è un progetto nato nel maggio 2014 dall’unione di cinque artisti che condividono il bisogno di ricerca nell’arte attraverso l’autoproduzione – opere, curatela, comunicazione grafica ed editoriale – al fine di creare enne possibilità di linguaggio, spazi e metodi; proprio da una metodologia condivisa inizia infatti il loro percorso. Stefano Comensoli, Nicolò Colciago, Federica Clerici, Alberto Bettinetti e Giulia Fumagalli lavorano in un magazzino a Garbagnate Milanese; partendo da un tema-definizione ciascuno crea le sue opere, il suo percorso, la propria poetica e quindi la propria individualità, coltivata però all’interno del gruppo. Corrono come linee parallele che di tanto in tanto deviano e si intrecciano tra loro o a due a due, per poi tornare sulla propria traiettoria ma procedendo sempre di pari passo. Sono singoli artisti ma sono enne identità sfaccettate che ne compongono una sola.

SPAZIENNE +N3 distanza, visione della mostra, 29 marzo - 25 aprile 2015, Sonnenstube Offspace, Via Luigi Canonica 12, 6900 Lugano (CH)
SPAZIENNE +N3 distanza, visione della mostra, 29 marzo – 25 aprile 2015, Sonnenstube Offspace, Via Luigi Canonica 12, 6900 Lugano (CH) © SPAZIENNE

Durante il loro percorso hanno riflettuto sul concetto di installazione e sulla pratica dell’allestimento cercando di definire un’identità unica per entrambi. Gli artisti rispondono al bisogno di trasformare il gesto passivo dell’esporre in azione attiva, andando alla ricerca di un dispositivo-espositivo che permetta loro di creare interconnessioni tra le opere e di farle vivere come un complesso coerente e sinergico. Alcuni esperimenti di dispositivo-espositivo sono presenti già nelle due mostre milanesi: +N2 ENNEUTOPIE presso Zampextra e soprattutto in +N4 formato allo spazio Carni dove, per sfruttare al meglio la piccola stanza messa a disposizione, hanno costruito una struttura-isola attorno a cui lo spettatore poteva girare e guardare le opere a 360 gradi.

SPAZIENNE +N4 formato, visione della mostra,Venerdì 24 aprile 2015, spazio Carnì, Via Tortona 20, 20144 Milano © SPAZIENNE
SPAZIENNE +N4 formato, visione della mostra,Venerdì 24 aprile 2015, spazio Carnì, Via Tortona 20, 20144 Milano © SPAZIENNE

L’incontro con D’ARS ha dato lo spunto a SPAZIENNE per realizzare l’evento di chiusura della stagione. Potevano cinque artisti instancabili accontentarsi di uno studio-visit qualunque? No, hanno fatto di meglio: hanno creato N_SET sistema espositivo tele-visibile, un’installazione/contenitore di 41 loro lavori fruibile nello spazio bidimensionale dello schermo del computer, che funge da presentazione del progetto SPAZIENNE e contemporaneamente ne racconta il metodo.

Con N_SET sistema espositivo tele-visibile sono andati oltre. Dopo aver predisposto un set fotografico all’interno di una piccola parte del magazzino in cui lavorano, hanno costruito una struttura sfruttando lo spazio a partire da un angolo della stanza per estendersi poi in larghezza e in profondità, fotografando passo dopo passo il processo lavorativo il cui risultato è questo video time-lapse.

L’installazione è tridimensionale, complessa e composta da materiali diversi che si intrecciano, si stratificano e si incastrano ma nulla appare caotico o casuale. Il dispositivo-espositivo crea una visione prospettica che permette di osservare tutte le opere simultaneamente da un unico punto di vista centrale, quello della fotocamera. Il risultato è che espositore ed esposto assumono un’unica identità: la sensazione di coesione tra opere e allestimento fa evolvere il dispositivo in opera concreta.

N_SET sistema espositivo tele-visibile apre al pubblico da giovedì 23 luglio, giorno in cui ci sarà un evento di presentazione del progetto, mentre nei mesi estivi si potrà visitare su appuntamento.

Claudia Caldara

N_SET sistema espositivo tele-visibile – 23 luglio dalle h 18.30 presso MAGAZZINO, via per Cesate 64   20024 Garbagnate Milanese (MI). www.spazienne.it/nset

Related posts