Eventi

Cops and Robbers al Piemonte Share Festival

Piemonte Share Festival arriva con il 2011 alla sua settima edizione e si conferma nel panorama nazionale uno degli eventi più stimolanti nel campo dell’arte digitale. L’ambito di interesse del festival, che oltre a raccogliere proposte artistiche attraverso lo Share Prize si espande anche alla discussione teorica, si sposta sempre di più sull’approfondimento delle conseguenze etiche e soprattutto politiche dell’esistenza e dell’impiego, a diversi livelli e da diversi fronti, dei new media. Questa tendenza, che avvicina sempre di più lo Share al festival berlinese Transmediale, si manifesta quest’anno nel tema scelto dalla curatrice Simona Lodi Cops and Robbers, un’ironica provocazione pop per immergersi nel gioco delle parti, sovvertirle e capire veramente chi sta rubando cosa al giorno d’oggi, nell’infinito contenitore del web. Vengono dunque chiamate in causa le pratiche comel’appropriazionismo, ilplagiarismo, il fake, ilmash upe ilremix, responsabili diun’estetica che sconfina in espressioni artistiche di frontiera e nel superamento delle consuetudini della legalità. Come è successo che l’utilizzo consapevole e creativo della rete per la libera circolazione dei saperi o per l’autogestione della tecnologia esistente è più illegale dell’uso che ne fanno i grandi contenitori del web come browser, motori di ricerca o social network? Per quale perverso motivo il nostro tentativo di difenderci e svelare il loro furto di dati sniffati dalla tracciabilità di ogni nostra azione in rete dovrebbe essere illegale? “E’ una linea sottile quella che divide la legalità dall’illegalità nel campo della libertà di parola, nella fuga di notizie, nell’attivismo, nel copyleft, nell’appropriazionismo e nell’interventismo”, tanto per cominciare sarebbe già un bel passo avanti capire appunto chi sono le guardie e chi i ladri… tra gli artivisti la domanda ha già la sua risposta, ora va diffusa come un virus e lo Share Festival con i suoi ospiti è una buona piattaforma per questo. Un esempio? La lecture Arte e Disciplina di Steve Kurtz, uno dei fondatori di Critical Art Ensemble, in programma il 4 novembre.

Lo Share Prize ha selezionato per questa edizione sul tema Cops and Robbers sei opere: Face-to-Facebook di Paolo Cirio e Alessandro Ludovico, Sunflower seeds on “Sunflower Seeds” di IOCOSE, Chess For CCTV Operators di !Mediengruppe Bitnik, God’s Browser di Geert Mul, Tardigotchi di Douglas Easterly, Matt Kenyon e Tiago Rorke, nonché Newstweek di Julian Oliver e Danja Vasiliev, già Golden Nica 2011 per la categoria Interactive Art del premio Cyberarts del Fetsival Ars Electronica di Linz

Share Festival 2011 si svolge dal 2 al 13 novembre 2011 al Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino
programma
treaming conferenze

Martina Coletti

Related posts