Eventi

PULSART RESTART

Il primo weekend di luglio (sabato 5 – domenica 6) il centro storico di Schio, in provincia di Vicenza, ospiterà la 4° edizione del festival di arte contemporanea Pulsart, che da quest’anno si chiamerà Pulsart Restart. Il tema di questa edizione, la caccia alle streghe, sarà interpretato dagli artisti dal punto di vista di un’indagine sulle discriminazioni e sui soggetti emarginati dalle società nel corso della storia.

logo pulsart

All’interno di Palazzo Fogazzaro, venerdì 5 luglio saranno aperte al pubblico le mostre The Witch Hunt e URGE – Urban Gestures. La prima, presentandosi secondo una prospettiva  interdisciplinare, dalla filosofia della storia all’antropologia e alla sociologia, avrà come filo conduttore il rifiuto dell’alterità dentro di sé, riprendendo il pensiero del filosofo Jaques Derrida: la paura delle streghe, infatti, non è altro che la trasposizione dell’angoscia che si prova di fronte ai nostri istinti più bassi e nascosti. Le società, infatti, hanno bisogno di costruirsi delle alterità radicali, di denunciarle e sterminarle, al fine di purificarsi e di negare il proprio “diavolo in corpo”: tale affermazione vale per l’età antica come anche per la storia contemporanea. Saranno ripercorsi anche numerosi riferimenti a questioni contemporanee: il tema della paura dello straniero, dell’altro, del diverso, di chi appartiene ad un mondo lontano per origini etniche o per scelte religiose. URGE si dividerà invece in due momenti, la mostra e l’intervento sul territorio: la mostra presenterà opere di street artist italiani ed internazionali, tra cui Luca Barcellona, Peeta, Joys, Made, Yama, Skah ed il collettivo RGB; il sabato, a conclusione dell’evento, il sottopasso di Schio in zona stazione dei treni ospiterà una graffiti-jam con oltre 20 writers provenienti dal Nord Italia, dalla Svizzera e dalla Slovenia. Sempre sabato 6 luglio CascinaIrma (festival di Musica, Arti Visive e Teatro) curerà una performance musicale nel cortile esterno a Palazzo Fogazzaro; durante la giornata saranno attivi anche laboratori artistici per bambini e una mostra/mercato dedicata ai designer emergenti.La manifestazione si chiuderà con la conferenza L’arte dell’emergenza. Energia creativa e crisi a confronto (ore 18-21).

Valentina Tovaglia

http://www.pulsart.it

Related posts