Illustrazione e fumetto

English Is Not Easy. Parola di Luci Gutiérrez

Imparare l’inglese vi riesce difficile? I manuali tutto testo e niente immagini vi annoiano? Eccovi serviti: English Is Not Easy, “L’infallibile metodo per memorizzare la lingua di Sua Maestà”, è ciò che fa per voi. L’insegnante è l’illustratrice spagnola Luci Gutiérrez, che ha messo assieme un manuale in 17 lezioni che vi insegna l’abbiccì della grammatica assieme allo slang per sopravvivere sulla strada, dall’alfabeto, agli insulti più comuni. Il tutto illustrato dalle sue vignette, scorrette e divertentissime e corredate dai suoi commenti fulminanti.


Alla pagina del “Vocabulary for the Man’s Body”, ad esempio, troverete i termini inglesi per braccia, gambe, capelli e via dicendo, come nei manuali classici, ma anche cinque modi diversi per chiamare il pene, dallo scientifico phallus, al dialettale hot-dog (“Ha diversi nomi, perché in genere gli uomini sono molto fieri di possederlo”, commenta l’autrice). La quindicesima lezione, dedicata ai condizionali, è invece introdotta da un autoritratto con le mani nei capelli, che urla: “If I had known about conditionals, I wouldn’t have tried to learn English”. Cioè: “Se avessi saputo dei condizionali, non avrei provato a imparare l’inglese”; che, battuta a parte, è già una mini lezione sull’uso del condizionale di terzo tipo. E via così.

Under Construction, 2011; I’m a Woman, 2011; Happily Married, 2013 (dalla serie Making Friends Postcards) © Luci Gutiérrez
Under Construction, 2011; I’m a Woman, 2011; Happily Married, 2013 (dalla serie Making Friends Postcards) © Luci Gutiérrez

Il manuale nasce dall’esperienza personale dell’autrice, che nel 2007, di stanza a New York e reduce da numerosi corsi di lingua poco soddisfacenti, per aiutarsi a ricordare lessico e regole grammaticali, ha pensato di trascrivere i propri appunti come le veniva meglio, cioè sotto forma di fumetti. Il tutto usando solo tre colori, quelli che vedete in copertina: bianco, rosso e nero. A giudicare dai risultati, il metodo sembra funzionare piuttosto bene. Da allora, Gutiérrez collabora regolarmente con le maggiori testate americane: Washington Post, Wall Street Journal, Forbes, Newsweek, New York Times, New Yorker (la sua copertina per il numero del 1° aprile 2013 era tra i vincitori dell’ultimo concorso annuale per illustratori di Communication Arts, la più importante rivista di grafica al mondo, assieme alla serie di cartoline Making Friends).

The New Yorker, April 1, 2013
The New Yorker, April 1, 2013

 

In Italia, ha collaborato più volte con la casa editrice Orecchio Acerbo di Roma, per la quale ha illustrato L’albergo delle fiabe (2007) di Elio Pecora, Miss Galassia (2008) di Stefano Benni e La valigia delle carabattole (2010) di Ljudmila Petrusevskaja. Dal 2009, illustra anche La cama de Pandora, blog su sesso e dintorni della scrittrice Pandora Rebato su El Mundo.
A proposito, quasi dimenticavo: non perdetevi il suo esilarante Kamasutra!
Happy reading!

Stefano Ferrari

Luci Gutiérrez
English Is Not Easy
BUR Biblioteca Universale Rizzoli, 2014
€ 15,00

Related posts