Cinema

Mostra internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro 2014

La Mostra internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro (o Pesaro Film Festival) è un festival cinematografico che si svolge annualmente nella città di Pesaro dal 1965. A giugno 2014 si è svolta la 50esima edizione di questo festival che – come avviene fin dai suoi esordi – ha realizzato una rassegna di opere prime, allo scopo di far luce sulle strade più recenti intraprese dal mondo del cinema, sperimentazioni che possano condurre al rinnovamento e all’evoluzione di questo ambito.
Fin dalle sue prime edizioni la mostra è stata un punto di riferimento del rinnovamento cinematografico a livello mondiale. Ciò è avvenuto anche grazie alla pubblicazione – dal 1970 in poi – dei cosiddetti Quaderni di Documentazione, contenenti materiale di studio e valutazione del nuovo cinema (interviste, dichiarazioni, documenti e bibliografie) molto richiesto da studiosi, critici e cinefili fintanto che, tali documenti, divennero dei veri e propri volumi.

Un cinquantesimo, video mapping realizzato per XXX Fuorifestival presso l'Istituto Mengaroni
Video Mapping Un cinquantesimo, realizzato per XXXFuorifestival presso l’Istituto Mengaroni

Il festival mette in evidenza le opere innovative dei registi emergenti e si concentra sulle tendenze del presente per anticipare quelle future: un evento che funge da trampolino di lancio per giovani registi e nuovi linguaggi.
L’edizione 2014, ovvero la 50a Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, ha volto lo sguardo verso temi e ambiti cinematografici che stanno attraversando una fase di rinnovamento, come il cinema d’animazione italiano e il cinema sperimentale e indipendente. Inoltre ha previsto diverse sezioni tra cui Cinema in Piazza, consistente nella proiezione di otto film in anteprima a “cielo aperto” in Piazza del Popolo a Pesaro – con vincitore il film I ponti di Sarajevo (di autori vari) – che ha goduto di un’ampia partecipazione da parte del pubblico.

Immagine tratta dal film Liar's Dice, di Geethu Mohandas
Immagine tratta dal film Liar’s Dice, di Geethu Mohandas

È stato invece il film Liar’s Dice – opera prima del regista indiano – a vincere il premio come miglior film del Concorso Pesaro Nuovo Cinema – Premio Lino Miccichè 2014. Il lungometraggio – scelto tra sette opere prime (o seconde) di registi esordienti provenienti da tutto il mondo – è un road movie che, facendo emergere i problemi sociali e politici dell’India, narra le difficoltà del viaggio di una madre e di una figlia verso Nuova Delhi volto alla ricerca del padre scomparso.
Inoltre il Pesaro Film Festival è stato affiancato da XXXFuorifestival, un’iniziativa che si sviluppa sia in spazi pubblici quali strade e piazze, sia in luoghi inconsueti come negozi e scuole, ciò allo scopo di valorizzare il territorio e il centro storico della città. Così, in occasione del 50esimo anniversario del Pesaro Film Festival, grazie alla disponibilità dei luoghi adibiti all’esposizione delle opere e alla partecipazione attiva di artisti e cittadini, il centro pesarese è stato animato da diverse installazioni. Ciascuna di esse ha reso il proprio spazio espositivo non solo un luogo e un’occasione per far luce sui giovani artisti ma anche un punto di incontro e scambio reciproco, in cui confrontarsi e dialogare con l’altro.

Piazza del Popolo. Pesaro Film Festival. Ph© Luigi Angelucci
Piazza del Popolo. Pesaro Film Festival. Ph© Luigi Angelucci

La Mostra internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro è un evento che accende un desiderio di partecipazione sia all’estero che a livello locale, facendo scaturire la voglia di farsi coinvolgere e di condividere attraverso le immagini in movimento: questo è lo spirito che anima il festival ed è anche il terreno ideale su cui esso può crescere e affondare le proprie radici.

Giorgia Benvenuti

50a Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro
www.pesarofilmfest.it

Related posts